sabato 25 aprile 2009

Sogna ad occhi aperti!

"Ci sono momenti della vita in cui sembra che tutto vada a rotoli e tutto diventa triste intorno a noi...tutto. Così, entriamo in un circolo vizioso di pensieri negativi e pensiamo che non ci sia una via di uscita alla nostra situazione. Non è così! In quei momenti, Marina, concentrati, rifletti, fai cose, prega e, soprattutto sogna! Sogna ad occhi aperti!" (Nonna Angiola, La Continentale)

lunedì 20 aprile 2009

Anima mia...cercami!

Cercami...

con la volontà e l'mpegno rinventami...

se mi vuoi allora cercami di più...

fidati...

questa vita ci ha puniti già

troppe quelle verità che ci son rimaste dentro...

...come è finta l'allegria,

quanto amaro disincanto...

POST CORRELATI:

http://lapenisolaincantata.blogspot.com/2009/04/anima-mia.html

http://wwwlultimaquilareale.blogspot.com/2009/04/piu-veloci-di-aquile-i-miei-sogni.html

mercoledì 15 aprile 2009

...echeggia strazio...

POESIA DEDICATA ALLA MAMMA DI L'AQUILA E AL SUO FIGLIOLO CHE NON E' PIU'.








O' MADRE

...vorrei sembrarti solo cuore e mani, grandi;
ascoltare il tuo nome d'Angelo...

Frutto d'un nobile atto d’amore

Nacque il tuo Angelo del cuore;

Non figlio di Dio, ma

Figlio dell'amore,

Figlio d'un magico splendore.

Seppellito dalla sciagura

Ora, ti tocca vedere la sua sepoltura.

Tuo figlio se lo è preso IDDIO

E ora ti tocca dirgli soltanto ADDIO.

...tutto t'è stato tolto, ma
non l’immagine del suo volto...

O' madre, quanto tu mi commuovi...

Quando accarezzi il mio viso, e in me

Vorresti vedere il suo ultimo sorriso,

Ma nulla io posso donarti

Che tu possa continuare ad amare.

...asciugo le lacrime sul tuo dolce viso
desiderando che quest'inferno
un giorno, per te, possa esser paradiso...

(Rosario Naddeo, Il viandante, APRILE 2009)

domenica 5 aprile 2009

Per te, nonna.


A NONNA ANGIOLA

Solo per te, nonna,
io posso dire di non esser
mai stata sola.

Attraverso i tuoi occhi
ho visto squarci del mondo
che non avrei colto. Così,
la forza dal tuo animo
fluiva nel mio, sorreggendomi;
senza tante parole.
La dedizione è eco d'amore.

Se sono qui è solo per te.
Cose sarebbe stato di me
se la tua integrità
non mi avesse tenuto unita...
per amore o...per forza.

M'hai offerto la vita
su un piatto d'argento:
è bello avere una madre,
una Grande Madre,
che veglia su di noi,
anche se non è proprio Lei
ma solo chi ne fa le veci.
(Marina, 5 aprile 2009)

mercoledì 1 aprile 2009

Vae Victis...


Guai ai vinti ma ancor più ai vincitori!