domenica 5 aprile 2009

Per te, nonna.


A NONNA ANGIOLA

Solo per te, nonna,
io posso dire di non esser
mai stata sola.

Attraverso i tuoi occhi
ho visto squarci del mondo
che non avrei colto. Così,
la forza dal tuo animo
fluiva nel mio, sorreggendomi;
senza tante parole.
La dedizione è eco d'amore.

Se sono qui è solo per te.
Cose sarebbe stato di me
se la tua integrità
non mi avesse tenuto unita...
per amore o...per forza.

M'hai offerto la vita
su un piatto d'argento:
è bello avere una madre,
una Grande Madre,
che veglia su di noi,
anche se non è proprio Lei
ma solo chi ne fa le veci.
(Marina, 5 aprile 2009)